Stagione

Proverbi

Una mano lava l’altra e tutte e due lavano il culo Luis Sepulveda, Il vecchio che leggeva romanzi d’amore. Guanda, 1999.  Pagina 86

Momenti

Perdersi nei ricordi

Aveva sentito dire spesso che con gli anni arriva la saggezza, e aveva aspettato, fiducioso, che questa saggezza gli desse quello che più desiderava: la […]

Momenti

Perdersi d’estate

Il profumo dei gelsomini arrampicati sui cancelli che si disfano nell’afa in città rumore d’acqua degli irrigatori di sera villette a schiera con le finestre […]

Ora

Bellezza, un atto di resistenza

A volte dimentichiamo che la vita è una scommessa fin dal primo respiro e la capacità creativa prende radici dalla mancanza. È attraverso l’immaginazione che […]

Momenti

Perdersi a Bologna

Quando il sole di giugno esplode e la luce è così intensa da far male agli occhi chi la spegne quella maledetta lampadina? Un attimo […]

Momenti

Perdersi in un profumo

Una volta a scuola ci hanno dato un tema da fare, eravamo alle Medie. Il titolo non lo ricordo. Aveva a che fare con il […]

Stagione

Imparare a raccontare

“Il mio lavoro di fotografo trae ispirazione dai ritmi della vita di tutti i giorni: i rituali quotidiani dei pastori e dei pescatori, i canti […]

Momenti

Perdersi alla Bolognina

Il rumore scivoloso delle foglie bagnate nel parchetto di sotto, quello di fronte alla posta e il cane che corre scompigliando la coda di quelli […]

Momenti

Perdersi al fiume

Il rumore dell’acqua, prepotente, incessante, soverchiante. All’inizio il fiume ha una voce sottile sottile, da lontano è solo un fruscio tra le foglie. Le pozze […]

Ora

Tutto è cambiamento

L’etimologia dietro alla parola “cambiamento” nasconde un viaggio che va dritto nel DNA del movimento. “Cambiare” proviene dal verbo greco kamptein: curvare piegare, girare intorno. […]

Ora

La biblioteca di Giacomo Leopardi

  La biblioteca di Giacomo Leopardi a Recanati ospita circa 20.000 volumi: i libri che la compongono sono stati collezionati da Monaldo Leopardi, padre del […]

Ora

200 anni di Infinito

Sempre caro mi fu quest’ermo colle, E questa siepe, che da tanta parte Dell’ultimo orizzonte il guardo esclude. Ma sedendo e mirando, interminati Spazi di […]

Attimo

A Taormina

“Può forse leggerci una poesia?” A Taormina, seduta su uno scalino del teatro greco. Un attimo di esitazione. “No, qui è troppo bello. Diventerebbe banale”. […]