A essere gentili si impara

Maddalena De Bernardi

〰️mami, sono un po’ triste. Perché abbiamo litigato

Sì, anche io mi sento triste quando litighiamo. Sai? Le cose non sempre vanno come vorremmo.

È come la tua macchinina quando si è spaccata. Oppure quando sei pronto per partire e si buca una gomma, è come quando volevi intensamente qualcosa e la volevi proprio in quel modo ma poi non succede; è come i biscotti rotti nel sacchetto, quando fai tardi a un appuntamento a cui tenevi, quando si strappa la manica di un vestito bello o metti il piede sopra a una cosa di cui ti importa.

Si chiama imperfezione. Vuol dire che è tutto il contrario della cosa ben fatta che avevi pensato. Ma è la vita, la vita è proprio questo: scoprire che le cose non sono perfette, non vanno in modo perfetto e che noi possiamo viverle lo stesso. Fa arrabbiare moltissimo a volte, proprio moltissimo e non solo i piccoli, anche i grandi. Si chiama frustrazione, è quella rabbia forte che ti viene quando due pezzi del puzzle non combaciano e tu vuoi farceli stare per forza. Ma se non combaciano non c’è verso: bisogna accettarlo e questa è la cosa più dura della vita, ci si mette anni a imparare, forse tutta la vita.

Dal nostro litigio cosa abbiamo imparato oggi? 

〰️Gentilezza è no urlare e no lanciare cose in giro altrimenti poi siamo tristi delle cose che si rompono. Gentilezza è fare carezze… alle cose, alle persone… e anche agli animali

Abbiamo litigato e grazie al nostro litigio abbiamo capito qualcosa: desso ce lo scriviamo così ogni volta che lo vediamo ci ricordiamo di essere più gentili.

〰️ Però sono ancora triste.

Perché? Abbiamo fatto pace.

〰️Ma abbiamo litigato.

… Allora… Pensiamo a tutte le cose belle di oggi… Il sole, i biscotti con la cocacola, Kuki che ci viene a salutare, i cartoni animati, il bagno con l’acqua fino a qui, le barche che galleggiano e i sali profumati di vaniglia, il sole, giocare a essere su una nave e fare gli esploratori, la pioggia di pennarelli anche se poi è noioso raccoglierli tutti

〰️mi dispiace di aver lanciato i pennarelli. Mi dispiace molto. Non lo farò mai e poi mai più

Soprattutto quando succede cinque volte di seguito

〰️Mai più.

E adesso andiamo a cercare altre cose belle…..

STAMPA

Recommended Posts

Leave A Comment