I giorni della merla

Confida la brina d’inverno che

nei giorni del grande gelo

avessero

assai freddo

i merli.

*

Candidi,

si rifugiarono

lassù,

nei comignoli,

fra i tetti.

*

Da bianchi

la fuliggine

li fece

neri.

*

Fu così che

neri

i merli

rimasero

per

sempre

STAMPA

Pubblicato da

Maddalena De Bernardi

Giornalista freelance e web writer, scrivo di qualità della vita. Ho un dottorato in etnosemiotica con un progetto di ricerca sui riti di cura. Da qualche anno vivo in un borgo dell'Appennino modenese e mi occupo di resilienza, educazione, meditazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *