Le Biblioteche Scolastiche rappresentano uno scrigno pieno di preziosi per le scuole che ne dispongono. Ecco la storia di come è nata la Biblioteca della Scuola dell’Infanzia Statale dell’I.C. San Francesco di Anguillara S.

Dal diario di bordo di Carla Sperti

Il 17 febbraio del 2017 dopo aver letto un discorso con molta emozione, ho appeso una targa sulla quale era impressa questa data, tagliato il nastro e poi finalmente tutti i bambini della scuola dell’infanzia sono entrati nella loro nuova biblioteca scolastica che pochi mesi prima era una stanza abbandonata con tanti libri nelle scatole e qualche cartellone sulle pareti. Con la collaborazione di tutte le colleghe abbiamo procurato delle cassette della frutta, le abbiamo pitturate e le abbiamo fissate al muro. Il passo successivo e’ stato catalogare i 200 libri presenti in un file excel sul computer; abbiamo appeso altri cartelloni realizzati dai bambini sulle fiabe; una collega ha riportato una filastrocca su una parete.

Le farfalle sono come i libri…
Abbiamo attaccato delle farfalline per rendere l’ambiente piu’ allegro e perche’le farfalle alla fine sono come i libri: sono colorate, piccole o grandi e … hanno le ali che ti permettono di volare!

Un libro per emozionarci
Il progetto prende il titolo: “Un libro per emozionarci” perche’ quest’anno il tema della programmazione riguarda le emozioni. Una collega in pensione, Margherita, tutti i mercoledi’ si occupera’ del reso e del prestito dei libri aiutandosi con un registro: affianco al nome del bambino ci sara’ un pallino rosso quando portera’ il libro a casa e un pallino verde quando lo riportera’ a scuola.


Io e Margherita responsabili del progetto biblioteca

Il progetto e’ piaciuto ai bambini e viene riproposto anche l’anno successivo e quest’anno.
I libri pian piano aumentano ne riceviamo in dono alcuni da un precedente concorso a cui la scuola aveva partecipato e altri ancora dalle colleghe e dalle mamme. Bisogna ampliare la biblioteca: una mamma architetto suggerisce di aggiungere altre cassette in basso per dare consistenza all’intera struttura. Arrivano altre cassette, le pitturano i bimbi e anche i nuovi libri trovano spazio.

Iniziano le visite!
Viene a trovarci la bibliotecaria Daniela Pani dalla Biblioteca Comunale di Anguillara per delle letture ad alta voce, porta dei libri e ce ne regala altri! Per il Maggio dei Libri viene a trovarci la libraia Monica Rossi e ci legge storie sull’allunaggio.

La forza della biblioteca è data dagli esseri umani che la nutrono e che da essa traggono nutrimento

Patrimonio librario: 400!
Catalogati gli ultimi libri siamo a 400!! E ancora in futuro ci saranno altri incontri, altre avventure nella nostra piccola grande biblioteca scolastica. Puoi trovare altre informazioni sul sito I.C. San Francesco di Anguillara Sabazia

Che cosa fa nella vita Carla Sperti?

Dal 2015 docente di ruolo presso la scuola dell’infanzia Le Querce, zona Le Rughe, provincia di Roma, nel 2016 diventa docente presso la Scuola dell’Infanzia I.C. San Francesco plesso Anguillara Scalo (RM).
Docente responsabile del progetto ‘Un libro per emozionarci’ della biblioteca scolastica della scuola dell’infanzia Anguillara Scalo. Appassionata di libri e biblioteche.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *